Home > Blog > Trekking in Trentino: consigli e idee per una vacanza unica

 Dove andare in vacanza nell’anno 2020 post Covid?

La domanda che tormenta tutti, in questo anno così speciale: ”Dove posso andare in vacanza a luglio ed agosto 2020, al tempo del Corona virus? Le frontiere sono chiuse, al mare non ci voglio andare … troppo affollamento … e allora?” Questo è un interrogativo più che legittimo, perché tutti abbiamo bisogno di respirare un po’ di libertà, dopo questo periodo di chiusura, ma al contempo vogliamo trovare delle soluzioni compatibili con quanto prevedono le prescrizioni in atto. Vogliamo affidarci ad una location turistica sicura e ad operatori affidabili, presupposti che ci permettono di staccare la spina dalla quotidianità, ma senza rinunciare a tutta quella parte di sicurezza e prevenzione che questo periodo storico ci richiede.

La risposta che ci sentiamo di dare in tutta tranquillità è : le montagne del Trentino. Possiamo suggerire in questo blog, un po’ di idee, per una vacanza in montagna tra le Dolomiti, che garantisce svago, sicurezza e divertimento per tutti! Il Trentino offre migliaia di ettari di spazi sconfinati, tra boschi, laghi e fiumi, pareti di roccia e montagne di abeti profumati.

La montagna d’estate fa davvero sognare! E la possiamo vivere a 360°, con la garanzia del distanziamento sociale, dei servizi di qualità, dell’aria pura e genuina, delle tipicità locali. In Trentino sono presenti serie aziende del settore turistico, consolidate sul territorio e pronte con tutti i provvedimenti necessari per garantirvi quella sicurezza sanitaria ed organizzativa, che vi permetterà di vivere una vacanza sicura e spensierata.

Tra queste organizzazioni, potete trovare al primo posto Trentino Wild: azienda seria e specializzata nel settore dell’outdoor e nel recettivo. Con noi troviamo Vincenzo, il titolare, che ci ha dato la sua disponibilità per rispondere ad alcune domande sul tema “l’outdoor al tempo del Covid-19”.

Intervistatore: “Ciao Vincenzo, grazie per la tua disponibilità, sicuramente il periodo sarà frenetico per tutti voi del settore turistico, non ti ruberemo troppo tempo, solo alcune domande”

Vincenzo: “Ciao Rita, nessun problema, rispondo più che volentieri; si è un periodo decisamente frenetico, tra l’organizzazione delle strutture e lo stare al passo con le norme ed i decreti, ma sono tranquillo e fiducioso sull’estate che sta per arrivare.”

Intervistatore: “Bene! E’ un piacere sentire questa positività! Raccontaci, che cosa ti rende tranquillo e fiducioso?”

Vincenzo: “Stiamo lavorando tanto per garantire sempre più sicurezza ai nostri ospiti e sono sereno perché la nostra organizzazione, partendo già da un’ottima base, è pronta per l’apertura. Abbiamo elaborato documenti specifici per la mitigazione e il contenimento del rischio contagio da Covid 19, disponiamo di strutture, integrato con ulteriori attrezzature di sanificazione, elaborato procedure che rispondono ai decreti e adattato le strutture per accogliere i nostri ospiti in estrema sicurezza, evitando affollamenti ma garantendo al contempo la qualità al top a cui sempre puntiamo. Questo vale sia per i nostri ospiti che per i nostri collaboratori. Tutti coloro che varcano la soglia di Trentino Wild devono essere sicuri, protetti e coccolati … e il nostro lavoro va sempre in questa direzione.”

Intervistatore: “Beh, un lavoro di regia davvero importante, complimenti. Ci puoi raccontare come Trentino Wild affronta il tema dell’outdoor e lo sport ai tempi del Coronavirus ? E accodo un’altra domanda, ci spieghi cosa potrebbe offrire la tua organizzazione ai nostri lettori?”

Vincenzo: “Certo; pian piano le maglie della quarantena totale si stanno allargando e percepiamo già nell’aria il desiderio di tutti di ripartire. Credo che sia necessaria una ripartenza comunque graduale, che deve essere affrontata con le dovute precauzioni; e noi aziende turistiche siamo in buona parte attori protagonisti di questo processo. Mi spiego meglio: dopo questa chiusura la voglia di sport, avventura ed aria aperta è ancora più sentita e grande e le persone iniziano a prendere contatti per organizzare le loro uscite outdoor. Appoggio pienamente queste scelte, vivere la natura, riprendere i propri spazi, godere di nuove avventure sono soluzioni per risanare mente ed anima, stare in modo nuovo con la famiglia e svagarsi riconquistando le proprie libertà di movimento. La cosa importante che mi sento di suggerire ai lettori è quella di appoggiarsi ad aziende pronte sotto il profilo sanitario ed organizzativo, per accogliere questi grandi desideri ed entusiasmi veicolandoli e soddisfacendoli all’interno di contesti organizzativi sicuri e monitorati. Vivere l’outdoor e fare sport ai tempi del Covid è un modo sano per prendersi cura della propria salute, quest’ultima intesa nel significato più completo di benessere fisico, psichico e sociale: ma lo dobbiamo fare tramite organizzazione sicure. Posso suggerire tante attività che abbiamo valutato sicure: ad esempio abbiamo il rafting, il canyoning, il trekking, il parco avventura sugli alberi, la mountain bike, il tarzaning, il paintball. Tutte le attività che si possono fare con noi sono sicure perché prevedono di essere svolte all’aria aperta e con procedure operative ed organizzative tali, da rispettare quanto previsto di vari decreti. Le attrezzature sono deterse e sanificate ad ogni utilizzo, abbiamo introdotto l’impiego di sistemi di sanificazione a nebulizzazione e prodotti virucidi e battericidi, sia per le attrezzature che per i locali (bagni, spogliatoi, bar, camere, appartamenti) . Il personale è formato ed informato sulle procedure e modalità di comportamento… ai vostri lettori posso garantire che la nostra organizzazione offre serietà, sicurezza e tranquillità. Oltre che divertimento naturalmente!”

Intervistatore: “Grazie Vincenzo, tante cose interessanti e utili, scusa un’altra domanda, ho sentito che hai parlato di camere e appartamenti, ci puoi dire qualcosa in più?”

Vincenzo: “Certo, presso la sede di Dimaro abbiamo il nostro bellissimo “Camping Dolomiti”, che dispone di camere doppie e triple e appartamenti, dove poter alloggiare in formula notte e colazione. Sono locali mansardati, con arredo in legno, pulizia e sanificazione giornaliera e la possibilità di alloggiare nella stessa struttura dove si farà attività. Abbiamo anche spazio tende, sempre a Dimaro e area sosta camper; in questo caso una area sosta a Dimaro e una presso l’altra struttura di Trentino Wild che si trova a Caldes”.

Intervistatrice: “Spazi in tutta la Val di Sole! Faccio un’ultima domanda e poi ti lascio andare, come si deve fare se vogliamo svolgere qualche attività con Trentino Wild ?”

Vincenzo: “E’ sufficiente prenotare, tramite il nostro sito internet sfruttando il booking on line e beneficiando del 5% di sconto, oppure contattandoci via mail o telefonicamente, la nostra segreteria è sempre pronta”.

Intervistatrice: “Tutto chiaro Vincenzo, grazie mille per il tuo tempo e per le informazioni che ci hai fornito, sicuramente ci saranno di aiuto per capire cosa fare e con chi in queste prossime vacanze estive 2020!. Auguriamo a te e a tutto il tuo staff una buona stagione estiva e un grande in bocca al lupo!”

Vincenzo: “Crepi il lupo e grazie! Vi aspetto per delle avventure in Val di Sole, siamo qui pronti per accogliervi al meglio”.

 

Ed ora, non ci resta altro che organizzare la nostra indimenticabile vacanza in Trentino, all’insegna della spensieratezza, dell’aria pura e del divertimento per tutti!

 

WILD NEWSLETTER

Non perdere le notizie e le offerte sulle attività

Iscriviti subito per ricevere le offerte speciali che inviamo ai nostri amici WILD!

Non ti preoccupare ad iscriverti, ti manderemo solo noi qualche comunicazione che ti può interessare e non comunicheremo i tuoi dati ad altri; inoltre puoi cancellarti quando vuoi con il link che riceverai in ogni mail.

Iscriviti alla newsletter