Chat with us, powered by LiveChat

Rafting in Trentino Alto Adige: perché scegliere il fiume Noce

Ecco il luogo perfetto dove fare rafting in Trentino Alto Adige

Chi ha praticato rafting in Trentino Alto Adige conosce bene il fiume Noce. Questo corso d'acqua nasce a 3360 metri, sul Corno dei Tre Signori, che si trova all'interno del Parco nazionale dello Stelvio e delinea il suo percorso interamente nella Provincia autonoma di Trento. Il fiume Noce scorre per ben 105 chilometri fino alla foce nel fiume Adige e in Italia è un punto di riferimento per tutti gli amanti del rafting e non solo: le sue rapide lo rendono il miglior corso d'acqua in Europa dove poter praticare questo sport divertendosi in sicurezza.  

Rafting in Trentino Alto Adige: quali sono le caratteristiche del fiume Noce

rafting in trentino alto adige Il fiume Noce è uno dei corsi d'acqua più belli al mondo per la pratica degli sport fluviali. Basta pensare che la rivista National Geographic ha inserito questo fiume nella top ten dei 10 corsi d'acqua migliori al mondo per fare rafting e canoa kayak. Il rafting in particolare viene praticato in 28 chilometri di discese navigabili che presentano diversi gradi di difficoltà. Il livello del fiume varia ovviamente con le stagioni: se quello che cerchi è l'adrenalina, puoi fare discese più emozionanti nei mesi di maggio e giugno. Per coloro che amano le emozioni forti non mancano rapide impetuose, ma anche le famiglie con bambini possono praticare rafting in Trentino Alto Adige scegliendo dei tratti più tranquilli. D'altronde è uno sport adatto a tutti che può essere praticato dai 6 anni in poi senza limiti di età, non richiede doti particolari o speciali abilità. Gli equipaggi sono composti in media da sei persone e c'è sempre una guida esperta che accompagna il gruppo in questa emozionante avventura: infatti tutti i partecipanti si divertono perché sono parte attiva nella conduzione del raft.  

Dove praticare rafting in Trentino Alto Adige

rafting in trentino alto adige Le strutture dove poter praticare rafting in Trentino Alto Adige non mancano, ma dovendo scegliere, perché non puntare sulla migliore? Il Trentino Wild Village, in Val di Sole, in località Contre a Caldes, è il più grande centro rafting e outdoor italiano. Nei suoi oltre 50mila metri quadrati offre tante opportunità di divertimento, dove praticare anche l'orienteering, il paintball, l'hydrospeed, il canyoning, il tarzaning e tanto altro ancora. In particolare, il periodo migliore in cui fare rafting sul fiume Noce è da metà aprile a metà settembre. Per chi è alla ricerca di emozioni uniche il pacchetto Rafting Adrenalina, nello splendido scenario delle Dolomiti di brenta sul fiume Noce, è perfetto. Si tratta di un percorso più movimentato rispetto agli altri: tuffi, salti e adrenalina ma per fare questa discesa di 15 chilometri bisogna aver compiuto almeno i 16 anni. In più, per coloro che decidono di scegliere questi pacchetti, sarà possibile soggiornare presso l’albergo adiacente.  

E per il rafting in famiglia?

Chi decidere di provare un’esperienza di rafting con i bambini, può invece optare per il pacchetto Rafting per famiglie, utile soprattutto a chi vuole avvicinarsi a questo sport per la prima volta. L'attività richiede un paio di ore tra vestizioni, spiegazioni teoriche e 7 chilometri di discesa in acqua: possono partecipare i bambini dai 6 anni in su accompagnati dai genitori e a bordo del raft c'è sempre una guida rafting dotata di brevetto e formata per il soccorso fluviale e alluvionale presso la Scuola Nazionale di Formazione Rescue Project. Consulta le proposte di Trentino Wild Village e trova quella che fa al caso tuo. I partecipanti riceveranno un servizi fotografico in omaggio a memoria della loro impresa, su richiesta si possono anche effettuare delle riperse video.

.

.

.

.

Trentinowild

TrentinoWILD
Località le Contre
Comune di Caldes

Val di Sole – Trentino

tel. 0463 9012630463 897713