Trekking rifugio Denza
Un trekking accessibile a tutti dai 10 anni in su, che permette di vivere una giornata all'aria aperta, raggiungendo quote alpine senza necessariamente essere degli esperti alpinis...
: abbastanza impegnativo
: 7 h
Adulto + 14 anni
45.00€
Ragazzo
10-13 anni
35.00€
Prenota ora questa attività

Gita di una giornata e di  grande soddisfazione sulla maestosa Presanella che permette di ammirare un ambiente glaciale e toccare alcuni resti della Grande Guerra senza necessariamente essere e esperti alpinisti.

Percorriamo un sentiero autentico, realizzato durante la Prima Guerra Mondiale che ci conduce al Rifugio Denza a 2298, ai piedi della cima più alta del Trentino, la Presanella. 

Raggiungeremo il Forte Pozzi Alti con un transfer. Da qui imbocchiamo una mulattiera caratterizzata da una dolce pendenza che ci permette di riscaldare i muscoli delle gambe. 

Attraverseremo una galleria scavata nella roccia durante la Prima Guerra Mondiale, il primo segnale che ci fa capire di essere su un sentiero avventuroso e ricco di sorprese. Dopo essersi per un tratto allargata, la mulattiera si restringe nuovamente fino a diventare un sentiero che ci condurrà a quota 2000 metri, dove dietro una curva, potremo ammirare la cima regina di questo trekking, la Presanella. Ancora un’oretta di cammino e raggiungiamo la nostra meta, il Rifugio Denza. 

Ma prima del pranzo in rifugio, è doverosa una visita al vicino laghetto, il Lago Denza, poco distante dal rifugio. Pranzato al rifugio rientriamo percorrendo per un tratto il medesimo percorso dell’andata. Imboccheremo poi un sentiero alternativo che ci condurrà fino a località Velon, dove abbiamo lasciato le auto al mattino.

Maestoso il versante nord della Presanella domina con le sue pareti di ghiaccio il circolo dove è posto il rifugio Denza.
Il sentiero può presentare un fondo sconnesso e richiede un po’ di impegno…ma è ben ripagato dall’eccezionale bellezza del luogo.

L’ospitalità dei gestori e la bontà delle pietanze aiuteranno a recuperare le energie. Nei pressi del rifugio vi è un lago, circa 5 minuti di cammino, ed è possibile effettuare delle brevi escursioni per apprezzare le caratteristiche dell’ambiente periglaciale.

Se interessati è possibile organizzare la visita al museo della Grande Guerra a Vermiglio sulla strada del rientro.

ABBIGLIAMENTO DA PORTARE PER TREKKING NELLE DOLOMITI

  • Abbigliamento sportivo adatto alla stagione (consigliamo un abbigliamento da montagna, comodo, con più strati di vestiario);
  • Scarponcini da trekking;
  • Zaino;
  • Berretto e guanti;
  • Borraccia con acqua;
  • Piccolo snack;
  • Occhiali da sole;
  • Crema solare;
  • (Se è prevista una notte in rifugio serve il sacco a pelo);

ATTREZZATURA FORNITA DAL CENTRO PER IL TREKKING

  • Se necessario i bastoncini da trekking verranno forniti dal centro
  •  

Informazioni

Periodo consigliato: da maggio a ottobre, tutti i giovedì

Ritrovo: ore 8:30 presso il Centro Outdoor Trentino Wild di Dimaro, spostamento con mezzi propri

Durata: 7 ore circa compresi i trasporti

Adatto a: tutti coloro sopra i 10 anni di età

 

Torna a Trekking

Potrebbe interessarti anche: