Chat with us, powered by LiveChat

Come le attività outdoor possono essere valide gite scolastiche

L’importanza delle attività outdoor per gruppi di bambini e ragazzi

Quando si parla di attività outdoor ci si riferisce ad attività che si svolgono in spazi all'aperto, che stimolano l'apprendimento grazie all'esperienza. I bambini oggi si muovono spesso da uno spazio chiuso all'altro: scuola, palestra, nella maggior parte dei casi percorrono i tragitti in macchina anziché a piedi. Quello che si sta riscoprendo oggi è invece l'importanza del rapporto con la natura, con l'aria aperta, considerati fattori importanti per la loro salute e per la loro crescita. All'estero la outdoor education è una realtà che si è diffusa già da tempo, e negli ultimi anni anche qui in Italia sta prendendo sempre più piede.

 

Quali sono i vantaggi delle attività outdoor

attività outdoor Possiamo definire le attività outdoor come un metodo pedagogico-educativo che ritiene la vita all'aria aperta particolarmente importante per la crescita dei bambini. La maggior parte di noi ha assunto, per necessità, uno stile di vita ben diverso. Il lavoro dei genitori o gli impegni quotidiani, tendono a penalizzare le uscite all'aperto che per i più piccoli non sono semplici momenti di sfogo, ma occasioni utili per ampliare la loro formazione. Le attività che si svolgono all'aperto infatti amplificano i sensi e sviluppano la capacità di osservazione e la curiosità, sono insomma esperienze impossibili da vivere in luoghi al chiuso. In una società come la nostra in cui tutto è veloce, la natura invece continua a mantenere il suo ritmo: i fiori sbocciano in un determinato periodo e ogni stagione ha le sue peculiarità. I bambini osservano, comprendono, svolgendo attività outdoor e insieme ai loro coetanei imparano anche a fare gruppo muovendosi in un ambiente dove tutto è da scoprire. All'esterno poi camminano, corrono, si arrampicano, possono insomma sviluppare la loro psicomotricità.

 

Gita scolastica: quali sono le proposte valide per attività outdoor

attività outdoor Le gite scolastiche sono ottime occasioni per organizzare viaggi o giornate che comprendano delle attività outdoor da far svolgere ai ragazzi. Ecco alcune valide opzioni di attività che si possono svolgere all'aperto e in gruppo:
  • L'orienteering, o corsa di orientamento, è una competizione che si pratica a diretto contatto con la natura. I ragazzi si sfidano a raggiungere una serie di punti di controllo posizionati in una successione prestabilita e per raggiungere l'obiettivo hanno a disposizione una carta topografica per scegliere il percorso tra le varie mete. L'orienteering sviluppa il senso di orientamento, insegna a fare squadra e ad assumersi responsabilità personali.
  • Il rafting didattico è un modo emozionante e divertente per scoprire l'ecosistema fluviale, la fauna, la flora e la natura che circonda la discesa del fiume. I ragazzi condividono lo spazio a bordo del gommone da rafting, lavorando insieme per governare le rapide: è anche un'ottima occasione per fare gruppo e stringere amicizia.
  • L'arrampicata su una parete di roccia. I ragazzi possono confrontarsi con nuove esperienze motorie, imparando a eseguire correttamente i movimenti in verticale possono divertirsi praticando questa attività sportiva in sicurezza. L'arrampicata consente ai ragazzi di sviluppare una nuova percezione dello spazio. Importante è anche il contatto con la roccia e con la natura.
  • Il trekking è una bella attività all'aperto per programmare interessanti uscite formative. Camminando nei boschi si imparano a riconoscere i segnali della natura e anche quelli lasciati dall'uomo per orientarsi. I ragazzi sviluppano lo spirito di osservazione e sono chiamati a usare tutti e cinque i sensi.
  • Le escursioni in bici sono perfette per scoprire percorsi nuovi ed esplorare l'ambiente circostante. Su piste ciclabili o sentieri battuti i ragazzi possono pedalare in gruppo imparando anche le regole della strada.
  • Una gita al parco avventura è un modo singolare per osservare la natura. I ragazzi sono chiamati ad confrontarsi con percorsi tra gli alberi, ponti tibetani, carrucole e corde su cui camminare. Si tratta di un esercizio sia fisico che mentale, che impone si faccia ricorso a capacità di osservazione e di valutazione.

Dove organizzare una gita scolastica per praticare attività outdoor

Le attività outdoor si svolgono all'aria aperta e necessitano di ampi spazi e location naturali adeguate alla tipologia di attività scelta per organizzare la gita scolastica. In Italia ci sono diversi posti dove si possono praticare attività all'aperto di gruppo, ma non sarebbe meglio trovare un luogo dove si può scegliere tra tante proposte differenti e tutte interessanti? Trentino Wild Village offre tutto questo e anche di più. È una struttura attrezzata che si trova in Val di Sole, in Trentino, e con i suoi oltre 50 mila metri quadrati risulta essere il più grande centro outdoor italiano. Gli insegnanti possono scegliere l'attività che meglio si adatta alo loro gruppo classe e programmare un progetto didattico outdoor per arricchire la gita di altre attività da svolgere direttamente presso la struttura. Rafting, orienteering, trekking, canoa, bicicletta, arrampicata, sono solo alcune delle tante attività outdoor che si possono organizzare presso il Trentino Wild in totale sicurezza grazie alle guide e allo staff della struttura. Le scolaresche possono inoltre soggiornare presso l'adiacente albergo. La Val di Sole è anche un luogo ricco di musei da visitare ed è insomma il posto adatto per organizzare una gita scolastica che possa appassionare i ragazzi e far vivere loro un'esperienza indimenticabile! Contattaci per avere informazioni!  

.

.

.

.

TrentinoWILD

Località le Contre

Comune di Caldes

Val di Sole – Trentino

tel. 0463 901263 0463 897713