Chat with us, powered by LiveChat

5 consigli utili per chi ha deciso di girare il Trentino in camper

Come scoprire i posti più belli del Trentino in camper

Visitare il Trentino in camper è una buona idea per fare una vacanza diversa dal solito ed immergersi totalmente nella realtà di questa splendida regione. Che tu sia un camperista esperto, oppure un principiante, ci sono delle regole base da seguire prima di intraprendere il viaggio. Per prima cosa devi preparare una lista delle cose che possono servirti durante la vacanza e sistemarle in modo corretto nel veicolo per far sì che il peso sia ben distribuito. È importante anche pianificare con cura il viaggio, per goderti l'itinerario ed evitare spiacevoli sorprese. Come fare? Ecco qualche consiglio per visitare il Trentino in camper.

 

Ecco 5 consigli per organizzare un viaggio impeccabile

  1. Prepara un programma di viaggio in cui inserire le varie tappe. Puoi consultare guide e cartine per pianificare l'itinerario e conoscere in anticipo le caratteristiche del territorio e le principali attrattive che intendi vedere o visitare. Parliamo non solo di paesaggi naturali, ma anche di musei, cittadine o luoghi storici o culturali che puoi conoscere anche attraverso i numerosi siti informativi come ad esempio quello della Regione.
  2. Scegli le attrattive e i luoghi che ti piacerebbe vedere: in Trentino infatti ci sono tanti luoghi da scoprire. A partire da Trento, dove c'è il Castello del Buonconsiglio, che per secoli è stato la residenza dei vescovi ed oggi è una delle maggiori attrattive cittadine. Da vedere c'è anche il MART, il Museo d'Arte Moderna e Contemporanea; molto caratteristico è Borgo Valsugana vicino al Fiume Brenta. Madonna di Campiglio, in Val di Sole, è una delle più famose mete sciistiche italiane, si trova tra le Alpi e la Dolomiti, zona meravigliosa sia con la neve che senza. C'è poi la città termale di Merano in cui si possono vedere anche i giardini più belli d'Italia. Ma questi sono solo alcuni esempi: tante sono infatti le mete in Trentino degne di essere visitate.
  3. Pianifica le soste. Altra cosa importante prima di visitare il Trentino in camper è quella di esaminare tutti i possibili punti sosta in cui fermarti, alcune sono più organizzate di altre e puoi prenotare la piazzola di sosta già prima di partire. Sono consigliati i luoghi isolati e anche le aree di sosta autostradali per evitare di incontrare malintenzionati.
  4. Scegli aree attrezzate, sicure, dotate di allaccio alla rete elettrica e a misura di bambino se viaggi con i tuoi figli. Meglio ancora se nelle vicinanze ci sono pub, ristoranti o attrattive.
  5. Vivi delle esperienze. Puoi arricchire il tuoi viaggio vivendo delle esperienza indimenticabili, puntando ad attività che in città non puoi fare. Il Trentino ad esempio è la regione perfetta per tutte le attività all'aria aperta, a stretto contatto con la natura. Qui trovi infatti fiumi, boschi, distese verdi incontaminate, perché non viverle?

Perché sostare al Trentino WILD Village

Se girando il Trentino in camper sei alla ricerca di un'area dove sostare, in zona Val di Sole puoi fermarti presso il Trentino WILD Village, in località Contre, a Caldes. Si tratta del più grande centro rafting & outdoor italiano, dove grandi e piccini possono divertirsi facendo tante attività all'aria aperta: rafting, arrampicata, canyoning, orienteering e tanto altro. Nei pressi dell’area sosta per camper trovi una grande zona verde con griglie, giochi per bambini, bagni con docce e ristoranti. Inoltre puoi usufruire di sconti speciali per le attività outdoor. È senza dubbio una delle aree di sosta migliori del Trentino che offre tante opportunità di vivere una vacanza unica.    

.

.

.

.

TrentinoWILD

Località le Contre

Comune di Caldes

Val di Sole – Trentino

tel. 0463 901263 0463 897713